Crostata millestrati di Nocciole e gelèe alle Pere


Ingredienti

Per la frolla:

  • Burro 160g
  • Zucchero 160g
  • Mezza bacca di vaniglia
  • Due uova 
  • Farina di Nocciola CORILU 100g
  • Farina 00 375g 
  • Un pizzico di sale

Per il tortino alla Nocciola:

  • Zucchero 150g
  • Uova 3
  • Panna liquida 100g
  • Farina di Nocciola CORILU 75g
  • Farina di riso 75g
  • Lievito in polvere 4,5g
  • Burro fuso 75g
  • Amido di mais 37g
  • Maizena 1,5g
  • Un pizzico di sale
  • Scorza di arancia

Per il cremoso al mascarpone:

  • Mascarpone 170g
  • Cioccolato bianco 140g
  • Latte 65g
  • Panna 60g
  • Gelatina 4g
  • Scorza di limone 
  • Glucosio 6g

 

 

 Per il geleè alle pere:

  • Pere a cubetti 150g
  • Burro 20g
  • Rhum 10g
  • Zucchero 50g
  • Succo di limone 20g
  • Cannella 4g
  • Mezza bacca di vaniglia
  • Gelatina 1,5g

 Per guarnire e decorare:

  • Crema di Nocciola al gianduia fondente CORILU
  • Nocciole tostate CORILU

 

Fallo con i nostri prodotti

Per una ricetta speciale utilizza i nostri prodotti.

Le Nocciole Piemonte IGP coltivate e trasformate da noi sono un ingrediente perfetto per fare un figurone!

 

Nocciola Tostata 250g

 

Farina di Nocciola 250g

  

Crema al gianduia fondente 212g



Cosa fate durante queste giornate casalinghe? Che ne dite di aspettare il Natale cimentandovi in una bella ricetta di pasticceria! Segui tutti i procedimenti per questa torta speciale.

 

Procedimento per la Frolla:

  • Mettere in planetaria il burro lo zucchero una parte di semi di vaniglia e le uova; lasciare che il composto si lavori bene, poi aggiungere le polveri e il pizzico di sale. Quando l’impasto sarà omogeneo stendilo a circa 3 mm di spessore, fai riposare in frigo per 30 minuti. Successivamente adagialo su una teglia da crostata, precedentemente imburrata. Cuoci a 180° per circa 20 minuti, lascia raffreddare.

Procedimento per il tortino alla Nocciola

  • Mettere in planetaria le uova lo zucchero la scorza di arancia e il pizzico di sale, lasciare amalgamare bene il composto; unite poi le polveri poco alla volta sempre mescolando in fine aggiungere il burro ammorbidito e la panna mantenendo le fruste a bassa velocità. Versare il contenuto su una teglia ricoperta da carta da forno e livellare in modo che il risultato sia una cialda sottile. Cuocere a 175° per 15 minuti, far raffreddare e coppare il tortino in modo che abbia un diametro inferiore della frolla.

Procedimento per il cremoso al mascarpone:

  • Far sciogliere a fuoco lento il glucosio con il latte e la panna con la scorza di limone; quando sfiora il bollore aggiungere il cioccolato bianco.  A parte preparare la gelatina idratata cinque volte il suo peso e aggiungerla al composto.  Frullare il tutto con il frullatore ad immersione, aggiungere il mascarpone e emulsionare ancora. Far riposare in frigorifero coperto da pellicola a contatto per 5 ore.

Procedimento per il Gelèe alle pere:

  • Far sciogliere lo zucchero in una pentola antiaderente, aggiungere il burro, le pere, la cannella i semi avanzati della bacca di vaniglia, il succo di limone e far cuocere per qualche minuto.  Aggiungere il rhum e far evaporare l’alcool a fuoco medio; inserire infine la gelatina. Rovesciare il composto in uno stampo in silicone a semisfera e mettere in freezer per 30 minuti fino a quando non si sarà solidificato.

Procedimento di assemblaggio dei millestrati:

  • Prendere la base di frolla e stendere uno strato sottile di Crema al gianduia fondente CORILU.
  • Appoggiare il tortino alla Nocciola sulla crema e chiudere il tutto con uno strato di cremoso al mascarpone, far riposare mezz’ora in frigo.
  • Appoggiare delicatamente al centro della torta la semisfera di gelee alle pere, e per finire decorare con nocciole tostate a giro.